• In aumento l’acquisto delle auto ecologiche

    Gli ultimi dati sulle vendite delle automobili mostrano interessanti novità, su tutte quelle relative alle automobili “green”, ossia meno inquinanti e capaci di ottimizzare i consumi di carburante. A tal proposito sono emblematici i dati di settembre 2016, che mostrano un aumento delle vendite pari al 17,4%, per un totale di 153.617 vetture immatricolate rispetto alle 130.820 dello stesso mese del 2015, cosa che ha fatto segnare una crescita nel settore per il ventottesimo mese consecutivo.

    Tutto questo agevolato anche dalla presenza sia di promozioni commerciali sia di consistenti agevolazioni fiscali, così come le numerose opportunità di ottenere prestiti per automobili, che hanno consentito a molti di sostituire la propria vecchia ed inquinante automobile con una ecologica, determinando così questo incremento.

    Nel conteggio complessivo delle vendite ci sono anche quelle realizzate alle società di noleggio e alle aziende, le prime segnano un aumento totale del 38,4%, ottenendo un complessivo 17% sul totale. Un discorso simile vale anche per le imprese, che hanno colto l’occasione di rinnovare il parco auto a disposizione, con un aumento di 16,5 punti percentuali, raggiungendo la quota complessiva del 23,3% sul totale delle vendite realizzate nel mese di settembre.

    Anche gli acquisti delle famiglie in questo settore hanno segnato un deciso aumento, pari al 4,8%, raggiungendo l’ammontare complessivo in relazione al totale del 59,7%, rappresentando dunque una quota predominante. Durante i 9 mesi già trascorsi dell’anno in corso le immatricolazioni di auto ecologiche sono cresciute di oltre il 16%, arrivando ad essere l’1,7% di quelle totali.

    Infine, distinguendo le auto per tipologia di alimentazione, la crescita di quelle diesel si attesta al 24,8% e di quelle a benzina al 17,1%, benissimo anche le vetture elettriche (+64,4%) e quelle ibride (+44,5%), mentre sono in controtendenza le auto a Gpl (-8,3%) e quelle a metano (-45,2%).